Appello urgente
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Appello urgente

Aiutatemi a ritornare a vivere!!
 
IndiceIndice  CercaCerca  Ultime immaginiUltime immagini  RegistratiRegistrati  Accedi  

 

 Arrivare il più lontano possibile

Andare in basso 
2 partecipanti
AutoreMessaggio
danbeg




Maschio Numero di messaggi : 1
Età : 55
Data d'iscrizione : 14.06.07

Arrivare il più lontano possibile Empty
MessaggioTitolo: Arrivare il più lontano possibile   Arrivare il più lontano possibile EmptyGio 14 Giu 2007, 09:34

Ciao Paolo,
credo che per ampliare la tua possibilità che qualcuno possa concretamente aiutarti dovresti, per ogni argomento, scriverlo in lingua inglese. In questo modo raggiungeresti tutti e chissà che qualcuno, magari oltre oceano, non possa porre fine alla tua malattia.

Mia moglie è neurofisiopatologa ed ha lavorato per oltre 20 anni nell'spedale accademico di Rotterdam. Se ci fosse la possibilità di avere informazioni sulla tua malattia almeno in lingua inglese si potrebbe fare un tentativo inoltrandola alla struttura ospedaliera oppure, se il forum fosse scritto in inglese, facendo venire qualcuno qui almeno per riuscire a capire di cosa si sta parlando...

Danilo
Torna in alto Andare in basso
crifrasi

crifrasi


Femmina Numero di messaggi : 98
Età : 46
Data d'iscrizione : 18.05.07

Arrivare il più lontano possibile Empty
MessaggioTitolo: Re: Arrivare il più lontano possibile   Arrivare il più lontano possibile EmptyGio 14 Giu 2007, 10:04

Ciao danilo, grazie per esserti iscritto al forum di Paolo...Apprezzo molto il tuo suggerimento e ti devo dire che ci stiamo già muovendo per avere una traduzione in inglese della storia di Paolo, quanto prima ne pubblicheremo una copia anche sul forum, affinchè sia accessibile anche a qualche medico non Italiano...
Purtroppo in questi giorni stiamo lavorando un pò a rilento perchè Paolo sta peggio del solito e non ci va di pressarlo troppo, dobbiamo rispettare questi suoi momenti.... Noi continuiamo a fare il nostro lavoro e speriamo che Paolo si riprenda quanto prima...
Mi auguro di rileggerti quanto prima sul forum, magari a tua moglie è rimasta qualche conoscenza nel campo medico straniero e potrà aiutarci, una volta tradotta, a inoltrare la storia di Paolo anche all'estero.
Grazie
Torna in alto Andare in basso
 
Arrivare il più lontano possibile
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Appello urgente :: UN AIUTO CONCRETO :: INIZIATIVE-
Vai verso: